lunedì 5 giugno 2017

LUNEDI' SPORT



La Champions inizia ad essere una maledizione per la Juventus, ma dopo i primi 45 minuti  dove i Bianconeri sono stati addirittura superiori ai Blancos nel secondo tempo la Juventus molla la presa e come un pugile sulle corde incassa colpi fino alla resa inesorabile un 4a1 che però non può cancellare (e non parlo da Juventino) un annata in cui tra Europa (Secondo tempo della finale a parte) e Italia la Juventus ha dato grande prova di solidità, il mercato estivo dovrà puntellare quei  pochi punti deboli che i Blancos hanno evidenziato.

Questo Week End è stato quello del GP D'Italia del Mondiale di Motociclismo dove almeno quì l'Italia a due ruote si è imposta non alla grande ma alla grandissima ricordando il grandissimo Nicky Heyden che purtroppo ci ha lasciato, un giovanissimo Migno del team di Valentino Rossi  s'impone in Moto 3, in Moto 2 Pasini Fa il Bis e a fare il Tris in MotoGP  un Dovizioso  che porta la Ducati al trionfo da sottolineare un dolorante Valentino Rossi che da grande prova di sè  dopo il recupero dalla caduta di settimana scorsa  arrivare quarto chapeau.

Questo fine settimana è stato l'inizio delle Finali NBA e per il terzo anno consecutivo a contendersi l'anello sono i Cleveland Cavaliers di Lebron James  contro i Golden State Warriors di Kevin Durant, Steph Curry & Co, nel 2015 vinsero i Californiani lo scorso anno il Figliol Prodigo James  porta il titolo nella sua Cleveland, quest'anno la bella  e il terzo capitolo della trilogia  inizia  con un 2a0 netto dei Golden State Warriors che nella prima partita stradominano e stanotte  s'impongono  ma con un pò di fatica in più, è vero lo scorso anno i Cavs hanno recuperato e vinto la serie partendo dal passivo di 3a1, ma onestamente dubito che quest'anno possa ripetersi dubito che gli Warriors possano fare lo stesso tragico errore dello scorso anno vedremo la serie è lunga è Gara 3 ci dirà tante cose.

Mentre i Playoff del nostro Basket  sono giunti alle semifinale dove la sorpresa  è Trento che raggiunge per la prima volta nella sua storia la Finale  Scudetto  battendo la strafavorita Olimpia Milano che chiude una stagione FALLIMENTARE nell' Eurolega  Comportandosi in Maniera totalmente VERGOGNOSA e in campionato con un aria di sufficenza che sembrava che tutto gli era dovuto, i dirigenti dell'Olimpia quest'estate dovranno  rivoltare la squadra come un calzino se vorranno trovare la retta via, mentre Chapeau a Trento dalla Serie D Fino alla finale scudetto con poche risorse è molte molte capacità. Nell'altra semifinale quelle che dovevano essere le antagoniste di Milano ovvero Venezia Vs Avellino non deludono anzi serie bellissima senza esclusioni di colpi per il momento i Veneti sono avanti 3a2 nella serie ma tutto ancora è in ballo, Venezia Avellino Trento il miglio spot per il nostro Basket, Milano fatti un Bagno d'Umilte poi riparti.

Nessun commento:

Posta un commento